News ed eventi

Segnaliamo

Con le 59 opere realizzate tra 1958 ed il 1981, la mostra permanente propone alcuni tra i lavori più significativi di Cosimo Carlucci, geniale scultore salentino apprezzato a livello nazionale ed internazionale negli anni '60-'70 e che nel corso della sua carriera ha ricevuto omaggi critici da Argan, Portoghesi e Fagiolo.
Tradizione ed innovazione trovarono una perfetta integrazione nella figura di Cosimo Carlucci che seppe interpretare una modernità di respiro internazionale e che, soprattutto nella ricerca degli anni '60 e ' 70, caratterizzata dal felice connubio tra scultura ed architettura, riuscì anche ad anticipare alcune tendenze oggi quanto mai attuali. Le opere esposte nel MUST rappresentano un importante compendio di tutta la produzione di Cosimo Carlucci. La mostra comprende circa 50 sculture donate dall'artista alla città negli anni ottanta per l'allora costituenda galleria d'arte contemporanea; opere che tornano al loro originario splendore grazie ai restauri compiuti dagli esperti del Museo Castromediano.

Dal 14 febbraio 2016
Pranzo in Famiglia al MUST. Una domenica unica da vivere al Museo
Con un ricco buffet tra relax e arte
Per i bambini...l'atelier: libri, pennelli e colori


Due grandi sale interne a volta e il cortile con la vista suggestiva sul Campanile di Piazza Duomo diventano spazi in cui gustare il cibo preparato dalla cucina, sorseggiare un buon vino, provare le specialità “for kids”, bere un aperitivo in completo relax e, perché no suonare il pianoforte a disposizione di chi abbia voglia di fare musica nel Museo. Per i bambini, il #LaboratorioDArte e la #Libroteca saranno aperti per accogliere le bambine e i bambini nel nuovo atelier di pittura permanente, ispirato al Closlieu di Arno Stern.
A partire da domenica 14 febbraio il Must è per tutta la famiglia, confermando la sua vocazione per nuove pratiche di partecipazione e mediazione del patrimonio artistico. Da quando è stato inaugurato, il Museo Storico di Lecce ha attivato al suo interno i Servizi Educativi che, attraverso le numerose esperienze con l'arte, proposte nel Laboratorio e Libroteca d'Arte offre al pubblico dei più giovani spazi e occasioni autentiche per allenare la creatività e l'immaginazione che sono avere e proprie abilità da esercitare e che possono migliorare nel tempo.
Ogni domenica, dalle ore 13 fino alle ore 16 la Caffetteria "Emme" sarà aperta per offrire alle famiglie e non solo un ricco buffet, con una proposta di menù specifica per i bambini. E mentre mamma e papà si godono il pranzo della domenica in un ambiente esclusivo, e hanno anche la possibilità di visitare il Museo, i bambini giocano con l'arte nello spazio del
Laboratorio a loro dedicato.


MUST - Museo Storico Città di Lecce
via degli Ammirati, 11

Ogni domenica, dal 14 febbraio
Ore 13 - 16
L’atelier è aperto ai bambini dai 3 anni
Ingesso: 20 euro adulto (pranzo con ricco buffet e bevanda a scelta); 10 euro bambino (pranzo con una bevanda e atelier)
Prenotazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .; 3285842114

Dopo il successo della rassegna "Lù Mière - CalicidiCinema", il MUST - Museo storico Città di Lecce, in collaborazione LedA, ITC Advisor e Must Caffetteria, presenta "Donne LùMière", a cura di Antonio Manzo.
Questo nuovo ciclo di eno-proiezioni sarà dedicato alla Bellezza: immortalate in capolavori cinematografici degli anni '40, '50 e '60, rivedremo bravissime attrici tra le più rappresentative e affascinanti del Cinema di ogni tempo. A ognuna di esse sarà "assegnata" una etichetta di vino sempre diversa delle più rinomate cantine vitivinicole pugliesi che, insieme a buffet ricercati, ci introdurranno in una dimensione magica.

Ecco il calendario delle proiezioni.

26/01: CLAUDIA CARDINALE in "Otto e mezzo" (1963), regia di Federico Fellini

02/02: SOPHIA LOREN in "L'oro di Napoli" (1954), regia di Vittorio De Sica

23/02: RITA HAYWORTH in "Gilda" (1946), regia di Charles Vidor

15/03: ELIZABETH TAYLOR in "La gatta sul tetto che scotta" (1958), regia di Richard Brooks

22/03: ANNA MAGNANI in "Bellissima" (1951), regia di Luchino Visconti

12/04 MARILYN MONROE e JANE RUSSEL in "Gli uomini preferiscono le bionde" (1953), regia di Howard Hawks


Ogni martedì, dalle ore 20.45
Ingresso: 15,00 euro, comprensivo di apericena
Prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; tel. 0832.241067; cell. 328.8245902

AESAGGI POP-UP – Lecture con Angelo Jelmini


L’incontro si inserisce all’interno del ciclo DESIGN CULTURE LECTURE SERIES , una serie di conferenze- lecture che ADI Delegazione Puglia e Basilicata ha messo in campo a partire da maggio 2015. Le Lecture vogliono offrire una panoramica su quello che accade sul fronte dell’architettura e del design, discipline e ambiti sempre più contaminati dai semi nati sui territori confinanti e non. Parlare di architettura e design oggi significa affrontare argomenti interdisciplinari, attraverso nuovi saperi e nuove culture, con nuovi linguaggi e nuove metodologie, e che non riguardano solo quello che normalmente siamo abituati a conoscere, ma anche temi come cohousing, architettura legata al paesaggio, giardini planetari, l’ambiente, la sostenibilità, il design sociale, il design sistemico, il marketing design, ecc
Angelo Jelmini art director, scenografo e designer con i suoi PAESAGGI POP-UP ci farà scoprire una modalità diversa della creatività del modo di fare architettura dello spazio e del suo contesto in ambito internazionale.

 

MUST 11 novembre ore 17

In occasione della mostra "I nostri anni'70. LIbri per ragazzi in Italia" che sarà esposta al MUST - Museo storico Città di Lecce dal 17 ottobre 2015, MUST Experience, in collaborazione LedA ITC Advisor Must Caffetteria, presenta "Lù mière" rassegna cinematografica di ricercati film d'autore degli anni '70, del panorama nazionale ed internazioanle, a cura di Antonio Manzo.

Ogni martedì, nel suggestivo contesto del museo MUST, cinque le serate all'insegna del cinema d'autore, del buon cibo e dell'ottimo vino. Ogni proiezione verrà connubiata naturalmente alle eccellenze dei vini del territorio, offerti per l'occasione dall'enoteca "La Lupa". Così ogni film si "enoproietta" al nome, all'essenza, all'etichetta degli stessi per carattere spessore e gusto.
Ma non solo vino! Le serate cinematografiche del Must saranno anche accompagnate da degustazione di prelibate pietanze preparate da "Emme", la caffeteria del museo.

Il calendario:
13/10: "I magliari", film del '59 diretto da Francesco Rosi;

27/10: "Professione: reporter", film del '75 diretto da MIchelangelo Antonioni;

17/11: "Pane e cioccolata", film del '73 diretto da Franco Brusati;

1/12: "Come eravamo", film del 1973 diretto da Sydney Pollack;

15/12: "Harold e Maude", film del 1971 diretto da Hal Ashby.

Info: ogni martedì, dalle ore 20.30
Costi: 15 euro a parteciopante, comprensivo di apericena.
Prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; 0832241067

"LÙ MIÈRE" è uno spontaneo gioco di parole che vedegli inventori del Cinematografo (Auguste & Louis Lumière) "uniti" al nome dialettale di origine latina "Mieru" con il quale, in molte località meridionali, si identifica tuttora il nettare per eccellenza (il Vino, appunto). "LÙ MIÈRE" è un format di Antonio Manzo che realizza da più di due anni rassegne cinematografiche di ricercati film d'autore nella Terra D'Otranto collaborando con le più rinomate aziende vinicole

Caucaso è un gruppo di autori attivi nel cinema di ricerca dal 2004. Per la prima volta a Lecce viene presentata una retrospettiva del lavoro di Enrico Masi come Regista e Stefano Migliore come autore.

The Golden Temple, documentario lungometraggio, è il primo capitolo della trilogia dei mega eventi, che si occupa dell'impatto olimpico sulla metropoli Londra, durante i giochi del 2012: presentato in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia durante le Giornate degli Autori nel 2012, miglior colonna sonora alla XXX edizione di Sulmona Cinema e proiettato in tutto il mondo all'interno di università e festival. Oggiè il Tempo del Brasile. La megalopoli che subisce l'invasione della sovrastruttura olimpionica. La resistenza abitativa brasiliana è protagonista del secondo capitolo della trilogia e diventa mostra fotografica in movimento, presentata a Kling Klang Atelier Berlino e Fotografia Europea di Reggio Emilia edizione 2015, in forma di performance cinematografica, sonorizzata dal vivo da Zende Music.

L'associazione culturale Galleria Francesco Foresta, nell'ambito del proprio programma per Lecce Capitale della Cultura 2015, in collaborazione con l'Associazione Culturale Caucaso di Bologna, presenta la rassegna "La città Accelerata", una mostra confronto, articolata tra video, fotografia e musica, che propone una riflessione sulle città e i loro abitanti, interessate dai grandi eventi.

"La rassegna diviene occasione di un inusuale percorso articolato tra le stanze di un museo pubblico, il MUST e la galleria Franceso Foresta, un contenitore privato aperto alla città, che materializza, nel cuore barocco una nuova modalità con la quale l'arte contemporanea dialoga con rispetto della storia" A. Foresta

Stanno per partire i laboratori ‪‎SAC Terre di Lupiae‬ per la valorizzazione del nuovo spazio Living lab. Uno spazio grazie al quale costruiremo il ‎museo del futuro‬.
Martedì 8 e mercoledì 9 settembre, dalle ore 10 alle ore 12, "Living Lab for Kids", due laboratori sulla multimedialità dedicati ai più piccoli.
Venerdì 18, dalle ore 17, "Tecnologie e Storytelling per la valorizzazione dei beni culturali. Workshop per studenti, mediatori culturali e guide.
Venerdì 18 alle ore 19 inaugurazione iving Lab
Sabato 19 settembre dalle 20 alle 24, "Mezzanotte al Museo con la realtà virtuale", occhiali 3d, giochi, narrazioni alla scoperta della lecce nascosta. Per bambini e ragazzi 6/14 anni, massimo 25 partecipanti. Prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Venerdì 25 settembre dalle 18 alle 20 "Living Lab Museum", dal virtuale al reale. Un viaggio sensoriale ala scoperta della Lecce nascosta. Al termine dell'esperienza aperitivo in cortile. Per adulti e famiglie, bambini dai 6 anni. Prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .



Il 17 luglio il MUST- Museo Storico Città di Lecce riapre gli spazi al pubblico con un nuovo allestimento per le sue collezioni permanenti e con l'inaugurazione di due nuove mostre.

Lecce · Castello Carlo V Dal 25 giugno al 18 luglio 2015, Inaugurazione il 25 giugno alle ore 18:30

Aguzza la vista! Corso di fotografia per bambini 8-12 anni da aprile 2015

Si comunica che il MUST dal 17 febbraio 2015 è chiuso al pubblico per lavori di manutenzione.


Incontro di formazione sul decennio che ha cambiato il modo di fare libri 
per l'infanzia nel nostro paese

La Statua Loricata riscoperta nel Teatro Romano di Lecce

Illustrazioni, ricette e fiabe dal mondo - Dal 20 dicembre 2014 al 5 gennaio 2015

Il Must aderisce all'iniziativa regionale "Puglia Open Days" e, dopo il successo estivo, continuerà con le aperture straordinarie dalle 18.00 alle 21.00.
Si tratta di quattro sabato sera a ridosso di ponti e festività: 1° novembre, 6 e 27 dicembre, 3 gennaio 2015.

Il 15 e 16 dicembre si terranno presso il MUST due eventi organizzati dal Centro per le Nanotecnologie Biomolecolari dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Lecce.