SULLE TRACCE DI ZENOBIA, IN CAMMINO PER INCONTRARE LA LUNA

Sabato 30 Marzo 2019 prende il via il 4° appuntamento con la rassegna fotografica, che vedrà alternarsi autori locali e non, professionisti ed amatori, presso la Caffetteria del MUST - Museo storico Città di Lecce

La rassegna è curata da :
LedA
Iride

* Attività promosse all'interno del SAC "Terre di Lupiae"

-
" SULLE TRACCE DI ZENOBIA, IN CAMMINO PER INCONTRARE LA LUNA "

La suggestione narrata ha il sapore nostalgico degli antichi splendori e di un desiderio forte e ingenuo di rinascita del Paese, di ritorno alla vita.
Si tratta di fotografie scattate dieci anni fa, in analogico, e, sebbene molto di ciò che raffigurano sia andato distrutto, l'immenso esodo e l'incommensurabile numero di vittime, il pensiero è andato a quella parte di popolo siriano che con fatica, dignità e coraggio ancora esiste, resiste, lotta e spera.
Un viaggio può essere definito tale quando è incontro di altre identità umane. E proprio da quello scambio riaffiorano le ombre, le presenze, i volti incrociati che tornano ora ad animarsi e a parlare. Sono ricordi ma non solo: vogliono essere un invito a immaginare queste persone da qualche parte al sicuro, in Germania o in Svezia, in Canada o chissà dove, ovunque il destino abbia offerto loro un approdo, un appiglio. La volontà di pensarne alcuni, malgrado tutto, nella loro terra pronti a ricominciare. Sono una trasposizione nel tempo di vite pulsanti a urlare il bisogno di domani.
Sono rabbia che diviene sogno, una visione immaginaria di quella gente semplice che, come nei versi di uno dei suoi maggiori poeti, "lascia le proprie botteghe e s'incammina per incontrare la luna".

-
Elena Coluccia nasce a Martano (LE) nel 1971.
La sua formazione, prevalentemente tecnico-economica, si svolge negli anni universitari e, in seguito ad esperienze professionali, nelle città di Firenze e Milano.
Da sempre attratta dal mondo dell'arte in generale, si dedica alla ricerca fotografica vivendo occasioni di viaggio che la portano a conoscere popoli e luoghi.
Il suo approccio alla fotografia, risalente alla fine degli anni novanta, si è sviluppato in progetti in cui la componente etico-sociale è particolarmente accentuata. Sensibile ai temi legati al reportage di viaggio, alla street photography, alle mille possibilità del ritratto e, più di recente, alla fotografia d'interni, Elena riesce a regalarci con le sue fotografie angoli nascosti della sua complessa personalità. Angoli che appartengono a tutti ma che ciascuno può vedere solo se messi sotto una speciale luce.

-
Inaugurazione mostra sabato 30 Marzo alle ore 18:00,
la mostra sarà visitabile, tutti i giorni ( escluso il lunedì) dal martedì alla domenica sino al 28 Aprile 2019 nei seguenti orari :

- 10:00 / 13:30
- 15: 30 / 19:00

L'incontro con l'autrice sarà moderato da Valentina Morello.

Ingresso libero
info : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0832.1830581