Libroteca d’Arte per la Scuola

Libroteca d’Arte per la Scuola 
L’albo illustrato come risorsa educativa e didattica a scuola

Openday per docenti e dirigenti scolastici per la progettazione condivisa delle proposte formative a.s. 2017- 2018

La Libroteca d’Arte del MUST- Museo Storico di Lecce, biblioteca che seleziona e accoglie al suo interno il meglio dell’editoria mondiale per ragazzi, organizza un pomeriggio pedagogico sul tema dell’arte e dell’albo illustrato come risorsa educativa e formativa a scuola. Il pomeriggio formativo si svolgerà presso il museo storico della città ed è organizzato nell’ambito del “Maggio dei libri”, la campagna nazionale nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile.
I docenti, gli educatori e i genitori sono invitati a partecipare all’incontro con la finalità di animare alleanze educative affinché il libro, la promozione della lettura e la mediazione dell’arte siano riconosciuti, a scuola e non solo, sempre più come strumenti di promozione e crescita culturale per i bambini e le bambine.
Sin dall’inizio delle sue attività educative, l’area didattica del museo ha investito molto in programmi culturali incentrati sull’utilizzo dell’albo illustrato e sulla progettazione di atelier, che si svolgono al museo e a scuola e che si avvalgono della metodologia del learing by doing e del cooperative learning.
Ovviamente, il primo interlocutore, per quanto riguarda i percorsi di progettazione e ideazione dei percorsi è l’opera d’arte, quella esposta nelle sale espositive. Ci sono sculture, fotografie, quadri, installazioni ed è a queste che ci riferiamo; ai linguaggi dell’arte, ai processi della creazione artistica, alle mostre. 
Ma l’albo illustrato e il libro d’artista è per noi alla stregua delle opere d’arte. E’ un testo artistico ma soprattutto pretesto per attivare delle dinamiche, per ideare, per ricercare delle direzioni di senso che poi si sviluppano in sede di laboratorio.
Da cinque anni, l’offerta formativa del MUST per la Scuola ha trovato nei libri con le figure il principale strumento di trasmissione culturale e di dialogo con gli studenti, una risorsa per “imparare a vedere”, a sentire e interpretare il mondo ma anche per accrescere il proprio vocabolario visivo interiore. 
Nell’albo illustrato e nelle graphic novel la collaborazione di immagine e parola costituisce una risorsa educativa straordinaria per lo sviluppo del pensiero metaforico, di conseguenza della sensibilità estetica e della competenza emozionale nella costruzione dei processi cognitivi, delle rappresentazione e dei giudizi. 
In una dimensione pedagogico- didattica cui anche il museo è chiamata, il compito degli insegnanti e degli educatori non è più solo la trasmissione di conoscenze , bensì l’attivazione di motivazione e curiosità, presupposti della possibilità di trovare interessante, stupefacente e bello ogni risultato del processo di co-costruzione di conoscenze e competenze.
Il pomeriggio, quindi, sarà sia occasione per presentare e discutere insieme i progetti realizzati dalla Libroteca d’Arte, durante l’anno scolastico che si appresta a terminare, sia un’occasione per realizzare una tavola rotonda, formata dai docenti e dagli educatori museali, di progettazione di atelier, programmi e laboratori, da svolgere anche in classe, per il nuovo anno scolastico 2017- 2018.
E’ proprio partendo dalle richieste, dalle idee e dagli input dei docenti e dei dirigenti scolastici che sia vuole fare dell’open day un momento di programmazione condivisa per avviare sperimentazioni sul come e perché creare insieme scuola- museo un ecosistema che stimoli la curiosità dei bambini e dei ragazzi, affinché essi abbiano una visione critica e non stereotipata del mondo in cui vivono. 
Il patrimonio di immagini e di storie, provenienti dal meglio dell’editoria mondiale per ragazzi, della Libroteca d'Arte ci ha sempre fornito spunti, suggerimenti, chiavi di lettura per progettare percorsi di laboratorio sui temi più disparati destinati al pubblico dei giovani che frequentano il museo, per questo motivo anche per il prossimo anno scolastico la Libroteca d’Arte si propone quale polo educativo in grado di offrire nuove prospettive di cultura, di inclusione, di relazioni comunicative e di opportunità formative per alunni e docenti.
L’open day sarà anche occasione per presentare una delle novità del prossimo anno scolastico ovvero i benefit per i docenti e gli istituti scolastici che prenderanno parte agli atelier della Libroteca d’Arte e che riguardano anche una particolare scontistica per l’acquisto di albi illustrati e libri per ogni classe che si iscriverà ai nuovi percorsi.
Programma, sabato 27 maggio 2017
17.30- 17.45: accoglienza e registrazione partecipanti
17.45- 18.15: merenda di benvenuto
18.15- 19.30: tavola rotonda
Info e iscrizioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; cell. 3938438170