Biennale del Salento

Investire nella cultura per rilanciare lo sviluppo di un territorio. E' questo il principio che sta alla base della Biennale del Salento, in programma nel capoluogo salentino dal 17 giugno al 17 luglio prossimi.
Vittorio Tapparini e Fernando Perrone del Gruppo Tracce hanno presentato il primo elenco di artisti che parteciperà alla seconda edizione della Biennale. Si tratta di Salvatore Rizzello, Giovanni Carpignano, Onelia Greco, Adriano Radeglia, Giovanni Gravante, Giuseppe Zilli, Malì Erotico, Giovanni Carpignano, Pietro Palmisano, Vanda Valente, Ninì Elia, Mauro Arnesano, Daphne Cazanet, Iohn De Feu, Gruppo Tracce.
Le adesioni sono ancora aperte e l'elenco definitivo sarà comunicato nei prossimi giorni.
La Biennale del Salento è inserita nel ricco programma di eventi che il Comune di Lecce ha in calendario per vincere la sfida della candidatura della città a Capitale Europea della Cultura 2019. (il tacco d'italia)