La Commedia Umana Paesaggi umani nella fotografia di Vito Leone

Sabato 12 Gennaio 2019 prende il via il 2° appuntamento con la rassegna fotografica, che vedrà alternarsi autori locali e non, professionisti ed amatori, presso la Caffetteria del MUST - Museo storico Città di Lecce

La rassegna è curata da :
LedA
Iride Progettazione Fotografica

* Attività promosse all'interno del SAC "Terre di Lupiae"
-
La Commedia Umana
Paesaggi umani nella fotografia di Vito Leone
L'uomo e l'acqua. Gli scatti di Vito Leone riprendono l'umanità nei suoi aspetti più vari: intimi, di grandi solitudini e malinconie o estroversi, teatrali, quasi caricaturali. E' la "commedia umana" che, dinanzi al mare, come in un estemporaneo palcoscenico en plein air, si manifesta in tutta la sua pienezza e diversità. Come in una grande istantanea – o in tante istantanee, tessere di un mosaico infinito – la gente è colta nei suoi attimi più personali. C'è chi mangia, chi racconta una storia al vicino, chi si specchia. Qualcuno guarda l'orizzonte. Ci sono tante piccole storie; lo sguardo può isolarle, leggerle una ad una, oppure cercare un significato d'insieme. Questo istante, condensato in una foto, diviene ricordo personale e memoria collettiva, indagine, testimonianza, documentazione.
Il progetto fotografico, che ha come filo rosso l'elemento marino, indaga nelle vite degli individui, riprese nella loro banalità o - diversamente - nella loro grande originalità. Come Hopper sulle strade e nei crocevia americani, come Ghirri e Parr, per citare alcuni esempi fotografici illustri, Vito Leone cerca di dare un senso alla presenza dell'uomo nel paesaggio e - nel contrasto o nella simbiosi con l'acqua - definisce le vite degli altri e di ognuno racconta una storia.
Con una delle foto de "La Commedia Umana", Vito Leone è stato tra i finalisti del Sony World Photography Awards 2017, per la categoria 'open'-sezione cultura, nella quale sono stati selezionati dieci fotografi da tutto il mondo su oltre 200mila partecipanti. Il premio è uno dei maggiori riconoscimenti mondiali nel campo della fotografia.

-
Vito Leone è nato a Taranto nel 1964 ed è laureato in lingue e letterature straniere. E' docente di lingua e civiltà inglese e giornalista. Ha partecipato a mostre, personali e collettive, in Italia e all'estero. La sua ricerca fotografica è iniziata dal minimalismo, per giungere, oggi, ad una dimensione più antropologica, di indagine sull'uomo ed il paesaggio.

ESPOSIZIONI
- Finalista al Sony World Photography Awards 2017, per la categoria 'open'-sezione cultura.
- THE HUMAN COMEDY – Villa Reale Monza, SWPA, 08/09/17 – 29/10/17
- EFFETTI PERSONALI – Castello de Falconibus Pulsano, 11/12/2016 – 18/12/2016
- LES BAIGNEURS – Semplicemente fotografare Novafeltria (Rimini) – 23/09/16 - 02/10/16
- ARCHITETTURE URBANE – Ass. Proloco Grottaglie – 15/04/2016
- PAESAGGI ALTERATI - Ordine degli Architetti Palazzo Ulmo Taranto 06/07/15 - 11/07/15
- VUOTO SOLIDO Mediterraneofotofestival LECCE 23/05/2015 – 02/06/2015
- VUOTO SOLIDO - Ordine degli Architetti MUDI Taranto 26/06/14 - 09/07/14
- DETENZIONI Interno 4 - C.L.E. Università di Torino, 14/11/2013
- BIENNALE DEL RESTAURO ARCHITETTONICO ed URBANO ITALIA GRECIA TURCHIA -
a cura di BRAU - ex Convento San Francesco Taranto 15-30/10/2013
- METRICHE URBANE - Ordine degli Architetti MUDI Taranto 24/06/13
- THE ART OF LESS - Castello Episcopio, Grottaglie, personale - ass. Koiné 25/05/13
- ESTILO LIBRE EXPOSICION - Homero 45 Messico 24/04/13
- EXTRAHERE - MUST Museo storico Lecce 10/03/13

-
Inaugurazione mostra sabato 12 Gennaio alle ore 18:30,
la mostra sarà visitabile, tutti i giorni ( escluso il lunedì) dal martedì alla domenica sino al 27 Gennaio nei seguenti orari :

- 10:00 / 13:30
- 15: 30 / 19:00

Ingresso libero
info : This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
0832.1830581

MUST - Museo storico Città di Lecce
Via degli Ammirati 11, Lecce